FCA e Seconda Università di Napoli e l’auto di domani

by Redazione 0

Immagine

ImmagineFiat Chrysler Automobiles, in collaborazione con la Seconda Università di Napoli (SUN) e con l’Università di Cassino e del Lazio Meridionale, promuove un’interessante iniziativa che coinvolge gli studenti triennali (del secondo e terzo anno) e magistrali iscritti ai corsi di laurea di Economia Aziendale, Economia e Commercio e Management. Si tratta di un open innovation contest dal titolo “Millennials and cars: the future of the car and the car of the future”. Obiettivo di questo progetto pilota è raccogliere in modo diretto e immediato le idee, i pareri e i contributi sulle auto – di oggi e di domani – da parte di chi si affaccia ora sul mondo dell’università e del lavoro e ha una forte familiarità con la comunicazione, i social network e le tecnologie digitali.

Il contest è organizzato e coordinato da Start up Lab, il Laboratorio per l’imprenditorialità e l’innovazione del Dipartimento di Economia della Seconda Università di Napoli che aiuta a creare nuove imprese innovative e a diffondere l’imprenditorialità e l’innovazione nelle grandi imprese e nei centri di ricerca. Le idee e le proposte che arriveranno dai giovani riguardano come questi ultimi vedranno l’auto tra 15 anni, come piacerebbe loro trascorrere il tempo a bordo, quali le novità che sperano siano proposte dai costruttori, come potrà migliorare il rapporto tra l’auto e chi la guida o la utilizza.

Ai quattro vincitori del contest viene offerta una grande opportunità: uno stage di sei mesi offerti da FCA in uno dei plant presenti nel Centro-Sud Italia, due per studenti della SUN e altrettanti per gli studenti dell’Università di Cassino e del Lazio Meridionale. La scelta dei vincitori è affidata ai lavori di una commissione, denominata Innovation Board, composta da rappresentati di Fiat Chrysler Automobiles e della Seconda Università di Napoli che – sulla base dei contenuti di originalità, fattibilità e sostenibilità – sceglierà le quattro proposte migliori. A marzo 2016 si terrà la cerimonia di consegna degli award in uno degli stabilimenti italiani di FCA.

La raccolta e l’analisi di tutte le risposte permetterà agli Atenei, ma anche a FCA, di raggiungere numerosi obiettivi. Innanzitutto coinvolgere i millenial (i nati tra gli anni ottanta e i primi anni duemila, a cavallo del millennio) nei nuovi valori che sta sviluppando l’industria automobilistica, come per esempio sostenibilità, auto connessa, rispetto ambientale. Inoltre, accrescere nei giovani la consapevolezza della strategia aziendale d’investimenti realizzata da FCA nel Mezzogiorno e rafforzare i valori d’innovazione tecnologica declinata secondo i vari brand di FCA.

Per partecipare è sufficiente essere iscritti ai corsi di laurea sopra indicati dei due atenei e compilare un form presente sul sito di Start up Lab entro l’8 dicembre 2015.