Fanuc lancia nuovi Cobot a IMTS

by Redazione 0

FANUC_Collaborative_Robot-line_up_800

Fanuc presenta in questi giorni alla all’IMTS2016 di Chicago tre nuovi robot collaborativi destinati ad affiancare i lavoratori nelle operazioni più gravose, senza necessità di separazione o barriere fisiche. In particolare, il costruttore giapponese espone in fiera i modelli CR-4i e CR-7iA (CR-7iA/L), che si affiancano al più grande CR-35iA, progettato per carichi pesanti.

SENZA BARRIERE. I cobot sono dotati di sensori di contatto ad alta sensibilità che consentono di lavorare fianco a fianco con gli operai in piena sicurezza, per manipolare pezzi o utensili pesanti, oppure per compiere le operazioni più ripetitive e faticose.
In Fiera, il modello Fanuc CR-7iA/L su piattaforma mobile è impegnato nell’assemblaggio di una scatola per cambio, dove esegue due operazioni: utilizza il sistema di visione iRVision per prelevare gli ingranaggi da un magazzino e usa il sensore di controllo della forza per inserirli nella scatola, eseguendo tre assemblaggi per poi smontare il tutto. Successivamente, il robot si muove in una seconda stazione dove preleva un relè, lo sottopone ad una telecamera per il controllo qualità e lo inserisce nella scheda madre; anche in questo caso, al termine dell’operazione, smonta le parti per riprendere il ciclo dall’inizio.
Un secondo cobot, Fanuc CR-4iA, montato su un piedistallo e dotato di sistema di sicurezza Rockwell Safety Area Scanner mostra la capacità di muoversi velocemente per arrestarsi immediatamente a contatto con un ostacolo. Infine, un robot collaborativo CR-35iA mostra ai visitatori di IMTS la capacità di interagire con esseri umani: preleva infatti un motore semifinito da un pallet e lo sistema sul banco di lavoro, dove un addetto in carne ed ossa provvede a montare alcuni componenti sull’albero di trasmissione. Nel frattempo, la macchina sistema un secondo motore nell’area di lavoro e, successivamente, afferra quello appena completato, lo solleva e lo ruota consentendo al tecnico di applicare l’etichetta di verifica.

CARATTERISTICHE. Per quanto concerne le specifiche tecniche dei nuovi modelli, Fanuc CR-7iA ha un raggio di 717 mm (911 mm nella versione CR-7iA/L) e una portata di 7 kg, mentre il CR-4iA ha un’estensione di 550 mm e capacità di carico di 4 kg. Entrambi sono stati sviluppati a partire dalla serie LR Mate, progettata per la selezione, la movimentazione e l’assemblaggio di piccole parti, oltre che per operazioni di ispezione e verifica.
Rispetto alla versione standard, i cobot Fanuc sono dipinti di verde per poterli distinguere in fabbrica. Il montaggio puà avvenire a basamento, parete o soffitto.