Export 2017: la macchina utensile segna +4,1%

by redazione 0

ThinkstockPhotos-623210434

Dai dati forniti da UCIMU – SISTEMI PER PRODURRE, nei primi otto mesi dell’anno le esportazioni e le importazioni di macchine utensili sono aumentate.

Le esportazioni totali segnano un +4,1% rispetto allo stesso periodo del 2016, per un valore vicino ai due miliardi milioni di euro. Primo mercato di sbocco è la Cina, davanti alla Germania e agli Stati Uniti. Crescono le vendite in Francia, Polonia, Spagna.

Le importazioni complessive sono cresciute del 7,8%, a quasi 740 milioni di euro. Aumentano gli acquisti dalla Germania e dai fornitori asiatici.