Disponibile Eplan 2.6

by Redazione 0

eplan26

Eplan Software & Service ha rilasciato la versione 2.6 della piattaforma CAE, che ora integra funzioni per la progettazione delle morsettiere e la gestione dei dati di progetto, la rappresentazione di tubazioni per la progettazione fluidica e un migliore integrazione con l’ambiente IT dei clienti.

MORSETTIERE. Con Eplan 2.6 gli accessori utilizzati possono essere facilmente rappresentati durante la gestione e l’elaborazione delle morsettiere. Inoltre, i ponticelli definiti automaticamente o manualmente possono essere facilmente identificati. Gli utenti hanno anche la possibilità di visualizzare lo stato corrente del morsetto come è rappresentato nel navigatore. Tra i miglioramenti introdotti con la nuova versione anche una nuova vista che mostra rapidamente quali connessioni sui morsetti sono ancora libere e quindi disponibili.

GESTIONE DEI PROGETTI. Per semplificare le fasi di gestione del progetto è stato introdotto un filtro di immissione rapida. I sottoprogetti sono definibili liberamente e possono essere salvati senza restrizioni, con una maggiore flessibilità nella definizione dei nomi. Ora gli utenti possono aggiornare solo il progetto principale, invece di memorizzare i sottoprogetti. Nella gestione struttura progetto, alcune strutture possono essere ricercate e riviste durante l’esecuzione dell’intero progetto, semplificando così il lavoro di supervisione. Migliorata anche l’impostazione della sequenza delle pagine per le stampe o generazione del PDF.

TUBI IN 3D. La progettazione idraulica e pneumatica sia per il raffreddamento che per la lubrificazione richiede l’uso di tubi o tubi flessibili per il trasporto di aria o olio. Eplan Fluid professional, che comprende anche Eplan Pro Panel add-on, offre ora la possibilità di rappresentare tubazioni e tubi flessibili idraulici direttamente in 3D per avere un layout completo. I progettisti possono così rivedere il layout o ridefinire la lunghezza dei tubi flessibili. Una funzione di esportazione è prevista anche per trasferire le informazioni geometriche ad un software di produzione esterna per macchine curva tubi.

ALTRE FUNZIONI. La nuova versione è stata anche ottimizzata per semplificare l’integrazione della piattaforma nei processi dei clienti. Con Eplan Preplanning si possono importare dati da fonti esterne, con possibilità di verificarli in anteprima, prima di completare l’operazione. Le differenze sono facilmente riconoscibili e anche gli oggetti eliminati in precedenza ora possono essere ritrovati e rimossi facilmente dalla pianificazione preliminare e di dettaglio.
È stata anche semplificata la gestione degli utenti: quelli esistenti possono essere importati in un’infrastruttura IT, invece di dover essere creati ex-novo. La gestione dei diritti degli utenti Eplan è stata ampliata con il supporto per Active Directory. Anche l’uso di SQL è stato reso più facile: per esempio, ora è possibile selezionare il database scegliendo tra una lista di quelli disponibili.