Da Regione Lombardia 30 milioni per ricerca e innovazione

by Redazione 0

regione_lombardia_800-730x472

Sostenere e favorire gli investimenti in ricerca e sviluppo, finalizzati all’innovazione da parte delle micro, piccole e medie imprese e mettere a sistema le eccellenze così da far crescere la competitività del sistema: è questo l’obiettivo della delibera approvata dalla Giunta regionale il 19 dicembre scorso.

La nuova legge regionale stanzia 30 milioni di euro per erogare finanziamenti e medio termine, con importi fino a 1 milione di euro, con tasso pari allo 0,5 per cento per progetti riguardanti aerospazio, agroalimentare, eco-industria, industrie creative e culturali, industria della salute, manifatturiero avanzato e mobilità.

“Abbiamo approvato uno stanziamento di 30 milioni di euro per sostenere le imprese che fanno crescere, ogni giorno, la competitività del nostro sistema economico investendo in ricerca e sviluppo – ha spiegato l’assessore alla Ricerca, Università ed Open innovation Luca del Gobbo -. Con questi fondi vogliamo veramente fare in modo che la ricerca arrivi a davvero all’industrializzazione del prodotto”. “E’ un progetto importante – ha aggiunto l’assessore – che amplia la gamma dei finanziamenti per le PMI e conferma ulteriore attenzione al mondo ricerca e innovazione”.