Combinazione vincente nell’automazione

by Redazione 0

csm_I0058_p300_FA_0c0ab7545a

lenze_p300_i500_de“Più automazione, Meno fatica”: è stato questo il leit-motiv che ha portato Lenze a sviluppare una soluzione di automazione intelligente per macchine e moduli macchina basilari, ottenuta integrando il Panel Controller p300 e l’Inverter i500.

Il cervello della soluzione di automazione è il Panel Controller p300, che combina nello stesso dispositivo il controllo sequenziale Codesys-based e la visualizzazione. Le soluzioni e le librerie pronte per l’uso facilitano la gestione del display e delle informazioni di diagnosi di solo testo tramite un layout disponibile in diverse lingue. L’unità è stata progettata per il montaggio diretto sulla porta del quadro elettrico, in modo da non occupare spazio prezioso nel quadro elettrico stesso.

Il secondo elemento del binomio sono gli inverter della serie i500, dotati di filtro RFI integrato e disponibili in potenze fino a 2,2 kW, pur presentando ingombri compatti: misurano infatti solo 60 millimetri di larghezza e una profondità di 130 mm.

Considerato che gli utilizzatori richiedono sempre più strumenti facili da utilizzare, Lenze ha semplificato quanto più possibile la progammazione e la parametrizzazione online e offline dell’azionamento, attraverso PLC Designer. “Parametrizzazione è la parola chiave, non vi è alcuna necessità di programmazione – affema l’azienda -. Grazie all’interfaccia PLC, l’intero contenuto del dispositivo può essere scritto su un supporto USB: progetto, parametri, visualizzazione e i dati del cliente vengono memorizzati insieme. In quesro modo, lo stato precedente può essere facilmente caricato in diverse macchine, partendo dal backup: una caratteristica che permette di risparmiare una quantità enorme di tempo, soprattutto nella costruzione di macchine in serie e nel service”.

Come standard di comunicazione tra p300 e i500 viene utilizzato EtherCAT, in grado di garantire cicli di controllo veloci, oltre a facilitare la manutenzione e il monitoraggio remoto.