BIE 2018, sono 16 le aziende promotrici della Fabbrica in Fiera

by redazione 0

bie

Si può definire un tavolo operativo e concreto quello che si è tenuto nella sede di Automazioni Industriali, che ha ospitato il primo meeting tecnico tra i partner di La Fabbrica In Fiera 2018 – iniziativa di BIE, Brescia Industrial Exhibition – che si potrà ammirare il prossimo 17-18-19 maggio al Centro Fiera Montichiari e che sarà dedicata alla lavorazione dell’alluminio nel settore automotive.

Sedici aziende, tra le quali i più importanti attori bresciani nella pressofusione, hanno definito il layout di quella che sarà la seconda edizione di una vera e propria fabbrica funzionante all’interno di un evento fieristico – iniziativa unica a livello mondiale – accomunate da un’attitudine solo bresciana, vero punto di forza delle imprese del nostro territorio: “Tutto quello che c’è da fare si fa”, grazie ad un’alta flessibilità, un grande impegno e sforzo, sia tecnico, che di tempo ed economico.

La fabbrica è, infatti, un progetto molto complesso e il risultato eccezionale del 4.0, inteso sia come grande capacità di imprenditori e tecnici di dialogare tra loro per trovare la soluzione  per integrare le proprie competenze – vero motore del progetto – sia di dialogo ed integrazione di macchine e funzioni. Un linguaggio comune che permetterà di conoscere le dinamiche di lavorazione dell’alluminio, di interazione tra i vari momenti di lavorazione, garantendo il monitoraggio in ogni fase.

LE ANTICIPAZIONI:

  • Meno di 15 i giorni necessari per l’allestimento della fabbrica e relativi test per essere pronti per l’inaugurazione che si terrà il 17 Maggio a BIE. La fabbrica sarà attivata per tre cicli completi di 30 minuti durante ogni giorno della fiera.
  • La linea produttiva sarà totalmente automatizzata dalla fusione dell’alluminio alla misurazione finale dei pezzi prodotti.
  • “Accendiamo la fabbrica, ma non inquiniamo”: sarà, infatti, interamente supportata da impianti di aspirazione fumi.
  • La produzione sarà realizzata “in linea” per rendere il processo completamente visibile, differente da ciò che accade nelle aziende dove si cerca di ottimizzare spazi / robot, per dare la possibilità al pubblico di vedere tutti i processi della fabbrica, anche se ciò comporta un maggior dispendio di energie e un maggiori numero di robot impiegati.
  • La fabbrica dimostrerà come all’interno di una linea produttiva 4.0 possono essere integrati non solo i più moderni macchinari, ma anche macchine  “datate”, dotandole di nuove potenzialità, aspetto di non secondaria importanza per le aziende, che possono dunque ottimizzare le attrezzatura già presenti all’interno dei propri stabilimenti. Nella linea verrà inserita, infatti, una pressa ad iniezione dell’età di 10 anni.

Interverrà all’interno della linea produttiva anche l’Official Sponsor di BIE 2018, PETRONAS LUBRIFICANTS ITALY – colosso internazionale di origine malese che negli ultimi due anni ha implementato la propria presenza nel settore lubrificanti industriali – per la fornitura di tutti i fluidi, lubrificanti e distaccanti necessari per le macchine.