Anima Confindustria Meccanica: dati e previsioni settore per settore

by redazione 0

anima settori

Anima Confindustria Meccanica è una federazione che rappresenta trenta comparti industriali, raccolti in 7 macrosettori: energia, logistica, alimentare, industria, edilizia, sicurezza e ambiente. Secondo i dati di preconsuntivo 2018 e previsioni 2019, elaborati dall’Ufficio studi Anima, gli andamenti sono positivi per produzione, export e investimenti per ogni macrosettore, anche se tutte le cifre confermano che la crescita nel 2019 sarà molto più contenuta.

 

Il macrosettore “Macchine e impianti per la produzione di energia e per l’industria chimica e petrolifera – montaggio impianti industriali”, che comprende turbine a vapore, turbine idrauliche, turbine a gas, motori a combustione interna, compressori d’aria e pompe per vuoto, pompe, strumenti di misura per gas, carburanti e acqua, attrezzature e impianti petroliferi, caldareria, regolatori per gas, impianti di cogenerazione e montaggio impianti industriali, nel 2018 ha registrato un incremento della produzione rispetto al 2017 (+1,8%), così come dell’export (+1,9%) e degli investimenti (+6,6%). Secondo le previsioni 2019 il trend positivo dovrebbe trovare conferma anche se in maniera meno evidente: produzione (+0,3%), export (+0,9%) e investimenti (+1,8%).

 

Il macrosettore “Logistica e movimentazione delle merci”, che comprende impianti e apparecchi per il sollevamento e trasporto, carrelli industriali semoventi, scaffalature industriali e ruote, nel 2018 ha registrato un incremento della produzione rispetto al 2017 (+3,6%), così come dell’export (+4,5%) e degli investimenti (+10,2%). Secondo le previsioni 2019 il trend positivo dovrebbe trovare conferma anche se in maniera meno evidente: produzione (+1,6%), export (+2%) e investimenti (+4,1%).

 

Il macrosettore “Tecnologie e attrezzature per prodotti alimentari” macchine e impianti per molini, mangimifici e sili, macchine e forni per pane, biscotti, pasticceria e pizza, macchine e impianti per pastifici e per estrusi alimentari, macchine e impianti per l’industria dolciaria, macchine e impianti per la trasformazione della frutta e dei vegetali, macchine per caffè espresso, macchine e impianti per la lavorazione delle carni, affettatrici, tritacarne e affini, compressori frigoriferi, attrezzature frigorifere per il commercio, impianti frigoriferi industriali e articoli casalinghi, nel 2018 ha registrato un incremento della produzione rispetto al 2017 (+2,5%), così come dell’export (+2,6%) e degli investimenti (+5,2%). Secondo le previsioni 2019 il trend positivo dovrebbe trovare conferma anche se in maniera meno evidente: produzione (+1,7%), export (+1,6%) e investimenti (+2%).

 

Il macrosettore “Tecnologie e prodotti per l’industria” che comprende impianti di finitura, forni industriali e saldatura taglio e tecniche affini, nel 2018 ha registrato un incremento della produzione rispetto al 2017 (+2,6%), così come dell’export (+2,4%) e degli investimenti (+5,3%). Secondo le previsioni 2019 il trend positivo dovrebbe trovare conferma anche se in maniera meno evidente: produzione (+0,9%), export (+1,1%) e investimenti (+5,2%).

 

Il macrosettore “Impianti, macchine e prodotti per l’edilizia” che comprende Macchine edili, stradali, minerarie ed affini, apparecchi e componenti per impianti termici, apparecchiature e impianti aeraulici, valvole e rubinetti, impianti, apparecchiature e prodotti per acque primarie civili, impianti, apparecchiature e prodotti per acque primarie industriali, infissi motorizzati e automatismi per serramenti e grigliati in acciaio, nel 2018 ha registrato un incremento della produzione rispetto al 2017 (+2,7%), così come dell’export (+2,2%) e degli investimenti (+8,7%). Secondo le previsioni 2019 il trend positivo dovrebbe trovare conferma anche se in maniera meno evidente: produzione (+1,6%), export (+1,6%) e investimenti (+1,7%).

 

Il macrosettore “Macchine e impianti per la sicurezza dell’uomo e dell’ambiente” che comprende serrature ferramenta e maniglie, casseforti, porte corazzate e cassette di sicurezza, impianti e apparecchiature di insonorizzazione, materiali antincendio, impianti ed apparecchiature per la depurazione di acque reflue, impianti ed apparecchiature per la depurazione dell’aria e impianti per il trattamento dei rifiuti, nel 2018 ha registrato un incremento della produzione rispetto al 2017 (+1,4%), così come dell’export (+0,7%) e degli investimenti (+0,4%). Secondo le previsioni 2019 il trend positivo dovrebbe trovare conferma anche se in maniera meno evidente: produzione (+0,7%), export (+1,1%) e investimenti (+2%).