Adattatori per fresatura con elemento antivibrante passivo preregistrato

by redazione 0

SC001_Silent_Tools-Milling_Adaptors-CM745&CM390_HRES

Grazie agli adattatori per fresatura Silent Tools prodotti da Sandvik Coromant è ora possibile migliorare la produttività, la sicurezza di processo e la finitura superficiale in operazioni con sporgenze lunghe, particolarmente soggette a vibrazioni.

“Questi adattatori presentano al loro interno un elemento antivibrante passivo preregistrato, una massa che funge da ammortizzatore,” spiega Pål A. Sollie, Product & Application Specialist di Sandvik Coromant. “Questo elemento antivibrante migliora sensibilmente il comportamento dinamico dell’assieme utensile, permettendo di ottenere un’ottima qualità di fresatura e grandi volumi di truciolo asportato in varie applicazioni di fresatura con utensili sottili, che si tratti di spianatura, fresatura di spallamenti profondi, fresatura laterale, esecuzione di tasche, fresatura di cave, profilatura, lavorazione di piani inclinati circolare o interpolazione elicoidale.”

Ulteriori vantaggi sono offerti dagli steli sottodimensionati che, se necessario, creano spazio sulla parte anteriore, tra l’adattatore e il pezzo. Ciò permette di utilizzare una fresa di diametro nominale anziché ricorrere a una fresa sovradimensionata, il che è un vantaggio poiché le frese di dimensioni inferiori garantiscono una maggiore produttività rispetto alle versioni più grandi in assiemi utensile lunghi e sottili. Grazie a questa flessibilità, si evita di scendere a compromessi in termini di design del componente e produttività nelle applicazioni di fresatura che richiedono assiemi utensile sottili.

I nuovi adattatori per fresatura Silent Tools, adatti a tutti i gruppi di materiali ISO, possono essere utilizzati in assiemi utensile con lunghezza utile a partire da 4 volte il diametro della fresa. Sono disponibili con Coromant Capto® e HSK-A/C come interfacce lato macchina.